Site icon Fortebraccio News

Il gatto lascia peli ovunque. Tutti i rimedi!

Il gatto lascia peli ovunque. Tutti i rimedi!

Il gatto lascia peli ovunque. Tutti i rimedi!

Siamo tutti innamorati del nostro gatto, ma ammettiamolo: quante volte abbiamo maledetto i suoi peli sparsi in giro per casa, sul divano e addirittura sui nostri vestiti? È vero: il gatto lascia i suoi peli dappertutto… La loro presenza può diventare fastidiosa, ma sappiamo che la caduta del pelo è un processo naturale e fisiologico che varia anche in base alla razza e alla stagione. Prima dell’estate e dell’inverno, ad esempio, il nostro amico felino può subire una muta che lo porterà a perdere peli in modo più intenso del solito, in vista delle imminenti temperature estreme.

Il gatto lascia peli ovunque: la causa

Si pensa spesso che la caduta del pelo sia legata alla lunghezza del mantello, ma in realtà sono proprio i gatti a pelo corto ad avere il problema più grande. Non esiste una ragione specifica per cui alcune razze siano più predisposte di altre ad avere la muta pesante, sono semplicemente caratteristiche insite nel loro DNA.

Tra le razze di gatti, i Maine Coon, Persiani e Ragdoll perdono molte più peli rispetto ai Siberian, Bengal, Cornish Rex, Siamesi e Bombay. La caduta del pelo fa parte del normale ciclo della vita animale, dove la muta pesante si verifica due volte all’anno, in primavera e autunno, per aiutare nella regolazione della temperatura corporea. Tuttavia, questo ciclo può variare a seconda del tempo che l’animale trascorre all’interno o all’esterno. Per esempio, per i gatti che trascorrono la maggior parte del loro tempo in casa, esposti alla luce artificiale e in un ambiente riscaldato d’inverno e raffreddato d’estate, la caduta del pelo può essere costante durante tutto l’anno.

Spazzolare il gatto una o due volte alla settimana

La caduta del pelo del tuo gatto non è solo una questione di ciclo di crescita, ma anche di grooming. Lo spargimento è fondamentale per rimuovere i peli morti e rilasciare gli oli naturali della pelle, altrimenti potrebbe insorgere un’irritazione cutanea.

Per garantire una chioma sempre al top, è importante spazzolare il pelo del tuo amico felino regolarmente. In questo modo, potrai prevenire la formazione di grovigli e rimuovere il pelo morto. Ricorda di utilizzare la giusta spazzola adatta al tipo di pelo del tuo gatto e spazzolarlo con delicatezza, seguendo sempre la direzione naturale del pelo. A seconda della lunghezza della pelliccia, potrebbe essere sufficiente farlo una o due volte alla settimana. Non dimenticare che un’accurata cura del pelo del tuo gatto non solo lo farà apparire splendido, ma garantirà anche il benessere della sua pelle.

Il gatto lascia peli? Prova con la giusta dieta

Vuoi che il pelo del tuo gatto sia sempre morbido e splendido? Non sottovalutare l’importanza della sua salute generale!

Una dieta adeguata e bilanciata può fare miracoli per la salute della pelle e del mantello del tuo micio. Tuttavia, se noti che perde troppo pelo, potrebbe essere causato da problemi di salute come allergie o infestazioni da parassiti. Non ignorare questi segnali, ma rivolgiti subito al tuo veterinario per trovare una soluzione. E non dimenticare di selezionare un’alimentazione di qualità e completa, ricca di proteine di alta qualità, acidi grassi Omega-3 e Omega-6, vitamine e minerali che faranno la differenza nel benessere del tuo felino!

Anche lo stress può contribuire alla caduta

Immagina di camminare per casa e notare che ovunque vai, trovi ciuffi di pelo del tuo gatto. Sembra che ad ogni passo il tuo amico felino abbia lasciato un po’ di sé. Ti preoccupi, ma sai che anche lo stress può influire sulla caduta del pelo.

Per questo, ti impegni a creare un ambiente rilassante per il tuo gatto, evitando di sconvolgere la sua routine quotidiana, giocando con lui e offrendogli rifugi sicuri in cui nascondersi. Ma se noti che il pelo continua a cadere in modo esagerato, devi agire. Non esitare a prenotare una visita dal veterinario per assicurarti che il tuo gatto stia bene e individuare eventuali cause della caduta del pelo. Sarebbe interessante chiedere al medico di integratori o trattamenti specifici per aiutare il tuo amico felino a vivere senza problemi.

Il “bagnetto”

I bagni possono essere un’ottima soluzione per diminuire la quantità di pelo morto che si accumula sul bellissimo mantello del tuo gatto. Contrariamente a quanto si possa pensare, non tutti i mici detestano l’acqua. Alcuni di loro possono anche apprezzarla, ma ovviamente non tutti sono fan dei bagnetti.

I gatti sono parecchio sensibili agli odori e, per questo motivo, potrebbero non amare l’odore dei saponi e degli shampoo, così come non tutti fanno a gara per avere la pelliccia completamente inzuppata. Tuttavia, se il tuo gattino ha bisogno di una pulizia accurata, non aver timore di utilizzare i prodotti adatti, magari chiedendo aiuto a qualcuno. E non dimenticare di asciugare bene il tuo amico felino, anche se, attenzione, utilizza il phon solo se hai la certezza che non gli creerà disagio.

Exit mobile version